LE CAMERE

IL CURATOLO

Questa camera è dedicata alla figura più importante all’interno delle saline. Era l’uomo di fiducia del proprietario, sorvegliante e direttore dei lavori. Guida la raccolta e, ad occhio, dal colore, percepisce la salinità e la qualità del prodotto.

VAI ALLA GALLERY

IL RAIS

Questa camera è dedicata al dominus della tonnara. Il titolo si tramandava di generazione in generazione ed il capopesca, scelto dal proprietario e dai tonnaroti più anziani, guidava la Muciara durante la Mattanza.

VAI ALLA GALLERY

IL CALAFATO

Questa camera è dedicata al calafataru che anticamente incatramava le barche di legno che servivano per la pesca. Quando le barche erano costruite solo in legno, il calafataru per evitare le infiltrazioni d'acqua introduceva, tra le fessure dello scafo, della stoppa che poi impermeabilizzava col catrame.

VAI ALLA GALLERY

IL CARRADORE

Questa camera è dedicata al Carraturi. Era il mestiere di colui che concludeva la costruzione del carretto provvedendo alle balestre e alle ruote. Con l'aiuto di pialle, seghe e scalpelli metteva su strada carretti e carrozze.

VAI ALLA GALLERY

BREAKFAST ROOM

Questa stanza di passaggio riassume la filosofia di Kantunè. Qui ci si incontra e qui si sosta. Qui viene servita la colazione e comincia la giornata. Qui viene servita una colazione tipica preparata con prodotti locali. Qui si beve un buon caffè o si beve una tisana prima di concludere la giornata.

VAI ALLA GALLERY

TERRAZZA DEL VENTO

Kantunè è dominata da questa pittoresca terrazza che si affaccia sui tetti degli edifici limitrofi, sulla via principale e su una corte medievale. Qui potrete rilassarvi, godendo della brezza marina sorseggiando bevande rinfrescanti.

VAI ALLA GALLERY

VECCHIO CATOIO

Sono i vecchi magazzini, l’antica putìa, ancora in fase di ristrutturazione dove a breve sarà possibile integrare servizi a cui stiamo ancora pensando: forse una cantina, forse un ristorantino gourmet, forse. Attualmente il nostro prezioso deposito.

VAI ALLA GALLERY